Pulire e rinnovare le sedie di plastica! Ecco 6 suggerimenti…


Come pulire e rinnovare le sedie di plastica.

Pulire e rinnovare le sedie di plastica



Con il passare del tempo e l’esposizione alle intemperie, può capitare che i mobili da giardino si rovinino e noi cosa facciamo? Pensiamo subito a buttare sedie e tavolo e corriamo a comperarne di nuovi. Generalmente i tavoli e le sedie che usiamo in giardino sono fatti di plastica per cui è anzitutto essenziale imparare a pulire e mantenere gli oggetti realizzati con questo materiale. Essendo posti all’esterno, le sedie ed i tavoli subiscono lo sbalzo di temperatura senza contare pioggia, grandine, sole ed ecco che i mobili si macchiano, si rigano e sbiadiscono ; anche la polvere e la terra sono fattori fondamentali quando si parla di mobili. Come fare, quindi, per evitare che sedie e tavoli si rovinino in maniera permanente?

Vi proponiamo 6 suggerimenti per mantenere puliti i vostri mobili da giardino o per ridare loro una seconda vita :



1) Aceto Un metodo della nonna, ma sempre evergreen: mescolare 1 litro di acqua calda e ½ bicchiere di aceto di vino (bianco o rosso), strofinare i mobili con un panno inumidito per disinfettare, risciacquare bene ed asciugare.

2) Acqua Ossigenata C’è un efficace metodo per far tornale i mobili del loro splendente colore originario, ovvero unire 1 litro di acqua, 3 cucchiai di acqua ossigenata, 2 cucchiai di bicarbonato e ½ cucchiaino di detergente per piatti, mescolare accuratamente, strofinare il composto sui mobili con un panno, sciacquare bene ed asciugare.

 

3) Bicarbonato Questo è un metodo con il quale si possono pulire anche il forno ed il frigorifero, è il metodo casalingo per eccellenza: mescolare 1 litro di acqua e 2 cucchiai di bicarbonato, strofinare accuratamente i mobili, sciacquare bene ed asciugare.

4) Candeggina Questo lavaggio è il più consigliato, da effettuare settimanalmente, per sedie e tavoli che si trovano in giardino con pochi e semplici passaggi: strofinare bene i mobili con acqua calda ed una spazzola dalle setole morbide, riempire una bacinella con acqua calda e candeggina per lavare a fondo ed igienizzare i mobili poi sciacquare bene le superfici ed asciugarle accuratamente.

5) Limone Unite acqua, detergente per i piatti e succo di limone, strofinate il composto sui mobili con un panno, risciacquate bene ed asciugate accuratamente.

6) Sapone di Marsiglia Usato fin dai tempi più remoti, il sapone di Marsiglia sbianca e disinfetta per cui potrete versarne 2 cucchiai in 1 litro di acqua calda oppure nebulizzare il prodotto direttamente sulla superficie interessata, strofinare bene, sciacquare attentamente ed asciugare.

Questi suggerimenti possono anche essere applicati su tende per la doccia, ciotole, mobiletti… insomma tutto ciò che è di plastica ed a cui volete ridare un po’ di lucentezza.

Fonte:


TROVA UN ARREDO SU IDEADESIGNCASA.ORG